Percorso

plesso collodi

Scuola dell’infanzia Collodi
Corso Italia, 15, 10090 Castagneto Po TO
Tel. 011 550 4034

"E’ davvero piccolo chi ora è piccino? Sarà grande soltanto chi è stato bambino".

 

Aprile è finito e le ultime due settimane sono state ricche di esperienze e occasioni importanti.

Il nostro percorso attraverso le emozioni e i colori ci ha portati ad incontrare la PAURA e a rappresentarla...il nostro mostro si è colorato di un fitto reticolo nero che tiene imbrigliati e che ha bisogno di tanto coraggio per essere attraversato.

Abbiamo giocato e imparato dagli animali, che quando sono spaventati ,si muovono lenti e guardinghi , oppure si immobilizzano o ancora, vanno veloci verso un luogo sicuro...magari pieno di fiori colorati.

paura

Il 22 aprile abbiamo celebrato la "Giornata della Terra" , osservando le immagini del nosro pianeta e di tutti i suoi abitanti e ciascuno ha scelto chi desidera proteggere : bellissimo ascoltare i desideri dei bimbi che vanno dal proteggere la mamma ,passando per ragni, elefanti, animali di famiglia ...per arrivare....alla cioccolata!!!!

Le creazioni di questa giornata abbiamo voluto dedicarle ad una persona speciale, un'amica e una collaboratrice unica, amante della natura e degli animali : abbiamo partecipato, con i bimbi della Scuola Vogliotti, alla piantumazione di un melo in ricordo della nostra cara Cinzia ,portando con grande emozione il nostro dono, desiderosi di proteggere anche il grande valore dell'amicizia.

giornata della terra

Ma chi è che ci fa sentire davvero sicuri e protetti? ....che domande...LA MAMMA!!!

Tutti attivi e laboriosi nel compiere una missione segreta e festeggiare la FESTA DELLA MAMMA in modo speciale.

Ci siamo preparati leggendo la fiaba "MAMMA NASTRINO" di E. Nava e poi al lavoro con carta di giornale da strappare e trasformare con grande energia e divertimento e poi....la missione segreta continua!!!!!

manipolazione carta

Finalmente siamo tornati a scuola, bellissimo per noi maestre sentire di nuovo voci e risate e rivedere i sorrisi ,i bronci e le faccette furbe .

Ci siamo lasciati parlando del GIALLO , tra mostri della gioia, pitture luminose e api svolazzanti e ci siamo tenuti in contatto mentre la scuola era chiusa, sperimentando, in presenza e a distanza, con la tecnologia, con la creatività e con la scienza.DAD

Poi siamo rientrati e ad accoglierci c’era la primavera e tanta voglia di dipingerla e di ritrovarla anche negli oggetti che usiamo quotidianamente.

PRIMAVERA

Ci aspettava anche il nostro mostro delle emozioni, pronto a  farci ascoltare nuove storie e a regalarci esperienze coinvolgenti per conoscere meglio la TRISTEZZA e la RABBIA.

Abbiamo letto “UNMARE DI TRISTEZZA” Libro di Anna Iudica, Chiara Vignocchi e Silvia Borando e abbiamo giocato con il blu e ….un mare di lacrime…..provando a pensare come uscire dalla tristezza guardando le cose da un diverso punto di vista.

 

TRISTEZZA

Abbiamo letto anche “CHE RABBIA!!” di Mireille d'Allancé e abbiamo sperimentato la forza del rosso ma non abbiamo dimenticato la forza della primavera e dei suoi colori.

RABBIA

Il rientro dalle vacanze di Carnevale si è portato con sè tanta energia e un inizio di primavera; ci è sembrato il momento opportuno per aprire il grande capitolo dei....COLORI!!!

Per rimanere fedeli alla tematica che seguiamo quest'anno, però, abbiamo deciso di collegare questo argomento ad un aspetto fondamentale dello stare insieme : conoscere ed esprimere le proprie emozioni.

...e allora è venuto in nosto aiuto il bellissimo " I COLORI DELLE EMOZIONI" di A. Llenas offrendoci tanti spunti per raccontare e raccontarci, per giocare , per guardare e ascoltare e...ovviamente per creare!!!

Abbiamo incontrato il MOSTRO CONFUSO e il MOSTRO DELL'ALLEGRIA mettendo in moto le manine e sperimentando espressioni del viso.

Il mostro dell'allegria,poi, ci ha regalato bellissime giornate di sole caldo e la gioia di stare fuori, prenderci cura delle nostre piantine e scoprire piccole sorprese tra le foglie.

Per i più grandi , buona occasione per approfondire le sequenze temporali.

mostro confuso

 

mostro allegro

Ancora qualche giorno per ultimare i preparativi , terminare gli addobbi per la nostra bella scuola e trasformare tessuti, colori e ritagli di carta in teneri e simpatici animali del bosco!!! 

carnevale preparativi

Aria gelida ed un sole meraviglioso hanno fatto da cornice ad un emozionante giovedì grasso , tutti in maschera per le vie del paese , accolti dall'affetto dei familiari e dall'entusiasmo dei bimbi della Scuola Primaria. 

Un bel momento per sentirci insieme , nonostante le necessarie distanze dovute alla pandemia , una boccata d'ossigeno per bambini e insegnanti in questo particolare anno scolastico, una giornata in cui, portare la maschera è stato bellissimo!!!!

Evviva il Carnevale!!!!

carnevale sfilata

BULLISMO.... qualcosa che, alla scuola dell'infanzia sembra molto lontano e , fortunatamente lo è abbastanza...

Il bullismo , però,  è un comportamento che ha radici lontane e profonde che forse, alla scuola dell'infanzia, possono ricevere un po' della linfa utile a far crescere e sviluppare rami che diano fiori e frutti anzichè spine .

Alla scuola dell'infanzia si mettono le basi dello stare insieme, del condividere, del rispetto reciproco, del riconoscimento dei ruoli e delle regole ; si cammina, insieme alle famiglie per scoprire il bello di stare insieme, di accogliere le differenze, di ridere e divertirsi, di litigare e fare la pace, di imparare e affrontare difficoltà...insomma : di voler bene a se stessi e agli altri.

Noi abbiamo vissuto l'8 febbraio GIORNATA CONTRO IL BULLISMO ricevendo le proposte condivise dall'IC Cosola e relative agli stimoli offerti dal MANIFESTO DELLA COMUNICAZIONE NON OSTILE (www.paroleostili.it ) : abbiamo pensato alle parole o ai gesti che facciamo quando siamo molto arrabbiati (LE PAROLE APPUNTITE) e poi ai gesti ed alle parole che possono far stare bene chi ci sta vicino (LE PAROLE PIUMATE) . Tutte queste parole si sono infilate dentro e attorno a noi, che abbiamo giocato con la lana creando un nodo (IL NODO BLU simbolo di questa giornata ) , questo nodo siamo noi, che ogni tanto ci arrabbiamo, ogni tanto facciamo fatica e spesso sappiamo essere uniti e solidali.

Non poteva mancare un sottofondo musicale "Una parola magica"(Zecchino d'Oro)....Grazie!!!!giornata contro bullismo

Il Carnevale si avvicina e ci offre tante opportunità per creare , collaborare e sperimentare o potenziare le abilità di ciascuno.

...e allora si pittura sulla stoffa, si taglia e si incolla per preparare addobbi colorati, si collabora alla costruzione dei costumi e si gioca con le forme per costruire....simpatiche e fantasiose sorprese.

work in progress carnevale

Non mancano le occasioni per cantare, ballare e per raccontare e riflettere osservando i nostri calzini .

Intanto i più grandi si prendono cura del nostro balconcino e imparano a costruire e narrare sequenze:di azioni,di perle e di palline colorate.

giardinaggio sequenze

Durante questa settimana sono iniziati i preparativi per.......IL CARNEVALE!!!!

Per scegliere i nostri travestimenti siamo partiti dal concreto: prima ordinando e classificando i nostri animali,poi osservando immagini e cogliendo i dettagli e poi, mentre le maestre iniziavano a mettere insieme i materiali per creare le maschere , abbiamo iniziato ad addobbare la scuola creando mascherine con le mani .

Una bella storia ci ha ispirati e allora da "LA NEVE COLORATA" ( su  FOCUS PICO) ecco nascere un grande fondale pieno di colori.

....c'è ancora tanto da fare però!!!!....

carnevale

Il 27 gennaio , abbiamo celebrato la Giornata della Memoria e lo abbiamo fatto insieme all'insegnante di religione e con l'aiuto di una bella storia "Ogni merlo è un merlo" (G.Mauri Ed. Gulliver),è stato emozionante vedere i bimbi ascoltare con trasporto e coinvolgersi nelle emozioni del protagonista , arrabbiarsi per i soprusi subiti, provare l'indignazione e la voglia di reagire ma sentire anche la paura e la tristezza.....Poi abbiamo creato il nostro Merlo Bobo e infine, i bimbi hanno saputo trovare un modo, il loro, per affrontare questo tema difficile e, in modo spontaneo e libero,i merli hanno iniziato a volare per la stanza ed a rivivere le avventure di Bobo.....lasciando stupite ed emozionate anche le maestre.memoria  

 

Questa settimana abbiamo ritrovato il legame con il bosco e i suoi animali grazie all'incontro con il PETTIROSSO.

Le parole di una semplice, ma significativa fiaba trovata sul web ,ci hanno dato l'occasione per conoscere meglio l'uccellino amico dell'inverno e le sue caratteristiche, imparando parole nuove ed allenandoci ad osservare similitudini e differenze, inoltre abbiamo potuto parlare e riflettere sulla parola IMPORTANTE : un concetto difficile ma interessante da esplorare.

...così abbiamo volato ,e abbiamo creato un bel pettirosso posato sul suo sasso  e uno libero di volare nel cielo, sicuro di poter trovare un posto dove riposare.

pettirosso

Il pettirosso ,poi, ha portato in dono un gioco da fare tutti insieme per ritrovare, (soprattutto dopo la pausa natalizia) , dei sassi solidi su cui appoggiarci per stare bene tutti insieme : e allora via alla ricerca di un compagno misterioso per comporre un piccolo puzzle raffigurante una regolina IMPORTANTE per  rendere più belle le nostre giornate.

Intanto, nei freddi pomeriggi, i nostri grandi iniziano a sperimentare attività IMPORTANTI per il loro futuro...piccole sfide affrontate con entusiasmo e tenacia ....altri due sassolini importanti da portare in tasca.

scarpe e regole

Rientrati dalle vacanze di Natale,dopo esserci raccontati aneddoti,regali,emozioni e dopo aver recuperato un po' i ritmi e le routine della scuola, ci siam tuffati nel mondo della neve e dell'inverno.

Accompagnati da "La favola del piccolo fiocco di neve" (www.informainfanzia.net) ci siamo trasformati in piccoli fiocchi e abbiamo giocato con il corpo e con la fantasia vivendo le tante avventure del protagonista trasportato dal vento ad incontrare nuovi amici ed a fare nuove esperienze.

Dopo aver osservato, con grande curiosità  e meraviglia, le immagini dei cristalli di ghiaccio, ci siamo messi all'opera per creare il nostro mandala dell'inverno sperimentando tecniche diverse e affrontando piccole sfide per occhi,mani e pensieri.

Collage prepariamoilmandala

L'inverno offre infiniti spunti e per questa settimana abbiam deciso di continuare ad approfondire il tema del freddo e dei suoi colori ,esplorando l'incontro tra il bianco ed il blu e scoprendo le tante sfumature dell'azzurro......creando,così, meravigliose e fansiose macchie di freddo.

Il ghiaccio, poi, ci regala la magia della trasparenza e allora perchè non provare a ricrearla??!!

Ci è rimasto ancora un pochino di tempo e allora abbiamo cantato , ballato, giocato e allenato le nostre dita in un divertente gioco di pesca con le mollette , poi, ci siamo meravigliati giocando con i magici libri di Hervè Tullet.

Collage colori frddietrasparenza

......E poi che soddisfazione vedere le nostre opere finite!!!!!

Collage operefinite

Pagina 1 di 3

PON 14 20-quadrato

logo rientro scuola

logo-mad

logo-eventi

logo-inclusione

logo sportello ascolto

logo orientamento

logo scuola

Home page 8 marzo 2020 Il nostro murales

locandina arte ambiente

logo didattica a distanza

popolo del web

Ho Tanta

BulliPupe

logo-giornata-donna

Inizio pagina